BOLOGNA
Umidità da risalita nelle costruzioni

Seminario Tecnico FormativoGiovedì 14 Novembre | Palazzo Dall’Armi Marescalchi | BOLOGNA

Umidità da risalita nelle costruzioni: diagnosi e metodi dalle tecniche invasive al METODO CNT.

L’umidità da risalita capillare costituisce da sempre uno dei problemi che si presentano più frequentemente negli interventi di recupero e/o restauro su immobili e strutture di qualsiasi epoca, in particolar modo nell’edilizia storica.
Data la grande diffusione del problema ed il proliferare di varie tecniche e sistemi rivelatisi solo parzialmente efficaci, vige ancor oggi tra gli addetti ai lavori un diffuso senso di incertezza sull’effettiva valenza di tali tecniche, e ciò anche a causa della perdurante mancanza di una normativa specifica per il settore.
In tale quadro, il presente seminario tecnico si prefigge l’obiettivo di fornire ai partecipanti i riferimenti fondamentali per una corretta progettazione dell’intervento di protezione dall’umidità da risalita ed una scelta consapevole tra le varie soluzioni e/o prodotti attualmente proposti dal mercato.
Vengono quindi analizzate, allo scopo di individuarne pregi e/o carenze, le varie tecniche d’intervento contro l’umidità di risalita, tra cui in particolare il Metodo CNT (tecnologia a neutralizzazione di carica), che ha ottenuto la validazione dei risultati attraverso sperimentazioni condotte in modo indipendente dagli studiosi di varie Università, nell’ambito dello specifico Progetto di Ricerca CNT-APPs.
Oltre ai contenuti formativi di grande interesse, saranno riportate le istanze del Convegno di Matera tenutosi il 4 e il 5 Aprile, che ha creato una nuova visione per la soluzione dei problemi di umidità degli edifici in generale e dell’umidità da risalita in particolare. Verranno inoltre approfonditi i principali case history illustrati nel libro sul Metodo CNT presentato a Matera dai ricercatori dell’università, libro definito dai massimi esperti in materia “una guida indispensabile per la corretta comprensione del fenomeno e della tecnologia CNT, cardini del progetto di risanamento”.
È infine previsto un momento di confronto e dibattito, tra relatori e partecipanti, volto ad approfondire in modo più specifico alcuni aspetti degli argomenti trattati, o a prospettare casi applicativi meritevoli di discussione. I relatori saranno quindi a disposizione per rispondere in modo mirato a tutte le domande e richieste di approfondimento.

Le pubblicazioni scientifiche sul Metodo CNT sono disponibili e liberamente scaricabili sul sito web del Progetto CNT-APPs al seguente indirizzo: https://cnt-apps.com/ricerca/pubblicazioni/
Gli abstract del Convegno di Matera sono scaricabili dal sito web del Progetto di Ricerca CNT-APPs al seguente link: https://www.cnt-apps.com/matera-2019_rassegna/
La recensione del libro sul Metodo CNT è scaricabile dal seguente link: https://www.cnt-apps.com/libro_cnt/

SCARICA IL PROGRAMMA

 

SCHEDA DI ADESIONE

La partecipazione al convegno è gratuita

NOTE:
Ai professionisti Architetti saranno attribuiti n°4 CFP tramite la segreteria dell’Ordine.
Ai professionisti Geometri saranno attribuiti n°2 CFP tramite la segreteria del Collegio.
Ai professionisti Periti Industriali saranno attribuiti n°4 CFP tramite la segreteria dell’Ordine.

Lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *