MATERA 2019
Seminario Internazionale – RASSEGNA STAMPA

CONCLUSIONI SUL CONVEGNO DI MATERA – 4 e 5 APRILE 2019

abstract Matera  <---SCARICA L'ABSTRACT

Seminario Matera 2019TECNOLOGIE PER IL RECUPERO DEL COSTRUITO.
Umidità nelle costruzioni: diagnosi e metodi di intervento.

L’umidità di risalita capillare è la forma più diffusa di degrado del patrimonio edilizio e da sempre considerata la più insidiosa e difficile da debellare, perché legata direttamente alle tecniche di costruzione e alla tipologia dei materiali impiegati in edilizia. Questo aspetto ha rappresentato il fulcro intorno al quale si è discusso nell’ambito di una due giorni di convegno organizzata a Matera, meravigliosa “Città Dei Sassi” eletta “Capitale Europea della Cultura 2019”.

Questo convegno dal profilo non solo scientifico, ma anche pratico/applicativo ha consentito un dibattito ampio e produttivo sull’importanza di riconoscere l’umidità di risalita come una vera e propria patologia edilizia – grave e incidente sulle qualità meccaniche ed energetiche dei fabbricati, nonché sul benessere delle persone e la salubrità degli ambienti indoor.

I Partecipanti intervenuti hanno condiviso la necessità di potersi avvalere di un approccio metodologico chiaro e univoco, in un contesto sociale ove troppo spesso l’interrogazione del mercato – soprattutto tramite internet – riceve risposte basate su logiche meramente pubblicitarie, proponendo materiali e tecniche non sostenute da adeguate validazioni e, il più delle volte, poco efficaci.

In questo scenario, le relazioni illustrate dai vari autori hanno evidenziato una volta per tutte la profonda differenza sussistente tra i metodi elettrofisici e la tecnologia a neutralizzazione di carica CNT, differenza che si traduce nel risultato di totale e definitiva eliminazione dell’umidità di risalita per qualsiasi tipologia di materiale o epoca costruttiva, che SOLO la tecnologia CNT è in grado di assicurare.

Il palcoscenico di Matera ha inoltre ospitato la presentazione ufficiale del nuovo libro del Prof. Ing. Roberto Castelluccio (Università Federico II di Napoli) dal titolo: “Risanamento di murature affette da umidità da risalita capillare. Il metodo CNT”: il libro illustra principio di funzionamento ed efficacia della tecnologia CNT, anche in termini comparativi rispetto ai sistemi elettrofisici basati sul meccanismo di “inversione di polarità” della muratura, il tutto supportato dall’analisi dei dati sperimentali forniti da molteplici casi applicativi. Obiettivo dell’autore è quello di fare finalmente chiarezza rispetto alla grande confusione che ancor oggi regna, anche tra i professionisti dell’edilizia, sulla tematica dell’umidità di risalita e relative soluzioni d’intervento. A giudizio di Università e Istituzioni che erano presenti a Matera, il libro rappresenta una pietra miliare destinata a fare scuola – finalmente – nell’ambito del progetto di risanamento delle murature affette da umidità di risalita.

Al termine dei lavori conclusisi venerdì mattina con la Tavola Rotonda, il Prof. Ing. Carlo Ostorero – docente del Politecnico di Torino –consegnava a tutti i partecipanti questa riflessione :

“Matera 2019 rimarrà una pietra miliare per la sintesi dei contributi e per la nascita di un vero approccio olistico sul tema dell’umidità negli ambienti e nelle murature; per l’indirizzo di una crescita collegiale dei saperi e dell’Unione degli intelletti che li approfondiscono”.

Più che un congedo, la piena presa di coscienza della responsabilità – culturale e sociale – di cui tutta la filiera edilizia è investita, da Matera 2019 in avanti.

 SCARICA L’ABSTRACT —>

Gli atti completi del convegno son in fase di redazione e saranno disponibili nelle prossime settimane.

EVENTO NO PROFIT

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA CNT-Apps
Corso Sempione 215 – 20025 Legnano
Tel. 324 8786108 – email: segreteria@cnt-apps.com

Sorry, the comment form is closed at this time.