CREMONA
Umidità da Risalita nelle Costruzioni

Seminario Tecnico FormativoUMIDITÀ DA RISALITA NELLE COSTRUZIONI:
diagnosi e metodi dalle tecniche invasive alla neutralizzazione di carica.

Siamo lieti di invitarLa a partecipare ad un alro evento di elevato valore formativo che si terrà in data 19 Novembre 2018 alle ore 14:00 a Cremona – Via Palestro, 66 presso l’ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Cremona a partecipazione gratuita indirizzato ai professionisti dell’edilizia e dei Beni Culturali.

 

La Tecnologia CNT® ha oggi una banca dati di risoluzione nel 100% dei casi sull’umidità di risalita su oltre 3000 edifici in Italia sia nell’edilizia storica che nei normali edifici residenziali. Questi risultati sono stati già testati e validati dalle maggiori Università italiane con ricerche indipendenti. Inoltre, quest’anno la Comunità Europea ha finanziato un dottorato di ricerca specifico sulla tecnologia CNT®.

Pertanto, stiamo parlando di dati non commerciali né autoreferenziali, ma che rappresentano una reale soluzione al problema dell’umidità di risalita per tutti gli edifici che risultano esserne affetti, a differenza dei precedenti metodi che da sempre costituiscono un mero palliativo al problema e non la soluzione al problema stesso.

Tutto ciò, ovviamente, con il grande vantaggio di non vanificare gli sforzi e i costi che puntualmente si sostengono per il restauro di qualsiasi edificio storico o residenziale.

SCARICA IL PROGRAMMA

Registrazione online – si prega di compilare il seguente form:



Se richiesta attribuzione C.F.P. compilare anche i dati in calce:

Iscrizione all’Albo

Ho letto e accetto l’informativa relativa al Trattamento dei Dati Personali ai sensi del Regolamento UE 2016/679 artt. 13 e 14*

* Campi obbligatori

NOTE:

1 La materiale attribuzione dei C.F.P. – crediti formativi professionali – è demandata ai singoli Ordini e/o Collegi professionali aderenti all’evento, secondo le rispettive modalità e regolamenti (per qualsiasi dubbio, si raccomanda di contattare il proprio Ordine o Collegio provinciale di appartenenza).

 

Articoli Correlati

Lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *